Indietro

Homepage

- Presentazione -

L’ARS - Associazione Ricerche Storiche di Consandolo

presenta il percorso storico-documentale intitolato

“Le vie di Consandolo nella storia”

con lo scopo di arricchire la conoscenza storica della cultura del nostro paese, attraverso la ricostruzione delle vicende che riguardano le nostre strade, vie e piazze: gli avvenimenti, i palazzi, i personaggi e, anche, le curiosità.

 

Uno studio di questo tipo è chiamato, dagli esperti, ODONOMASTICA.

 

L’ODONOMASTICA (dal greco ‘oδός - hodòs “via, strada” e ’oνομαστικός - onomastikòs “atto a denominare”) è, infatti, l'insieme dei nomi delle strade, piazze, e più in genere, di tutte le aree di circolazione di un centro abitato ed il suo studio storico-linguistico.

Altre definizioni equivalenti sono: odonimia, toponomastica urbana, toponomastica stradale.

L'odonimo risponde ad ineliminabili esigenze di identificazione e informazione che connettono l'uomo alla società e al proprio territorio.

Gli odonimi dei centri urbani sono il risultato di sovrapposizioni, frutto di influenze di tipo storico-ideologico, quali l'avvicendarsi di dominazioni, di mutamenti di carattere socio-economico e di mode.

Gli odonimi, dunque, al pari di tutti gli altri nomi propri, sono strumenti che permettono di leggere ed interpretare la realtà e la società che li ha visti nascere.

La struttura onomastica in una città può essere percepita nel suo complesso come un ritratto della situazione geografica, economica, culturale e sociale di un determinato periodo, fornendo al tempo stesso un quadro degli orientamenti seguiti dalle autorità ed in particolare dalle amministrazioni comunali che hanno la competenza a denominare le aree pubbliche.

 

Il testo, stampato in proprio nel settembre 2009, è pubblicato con deposito legale agli effetti della legge 15 aprile 2004 n. 106, assolto in data 26 settembre 2009