Indietro

Homepage

- Itinerario Turistico -

E

Sandalo

 

Nato dal Po a Codrea nel II secolo a.C., forse di origine dolosa nel 108 a.C., riversò un’enorme quantità d’acqua nella Padusa, creando una profonda fossa e un estuario largo m. 1300, che tagliò il preesistente fiume della Padusa e divise il territorio, tanto che al suo Capo, alla sua foce, si originarono due nuclei distinti di Caput Sandali. Dopo la rotta di Ficarolo (XIII sec.) restò solo il ramo destro del Trebbo. [2]